La Signora di tutti i Popoli

Il 25 marzo 1945 la Madonna è apparsa ad Amsterdam a Ida Peerdeman (†1996).
È stata la prima di 56 apparizioni che si sono susseguite tra il 1945 e il 1959.

Il 31 maggio 2002, l’allora Vescovo diocesano di Amsterdam, Mons. Jozef M. Punt, ha rilasciato una dichiarazione scritta riguardo l’autenticità delle apparizioni di Maria come Signora di tutti i Popoli: “Considerando questi pareri, testimonianze e sviluppi, e ponderando tutto questo nella preghiera e nella riflessione teologica, tutto ciò, mi conduce alla constatazione che nelle apparizioni di Amsterdam c’è un’origine soprannaturale”.

La Madonna si è presentata con il nuovo titolo di “Signora di tutti i Popoli” o “Madre di tutti i Popoli”, col quale vuole essere conosciuta e amata in questo tempo da tutta l’umanità.

In visioni profetiche ha mostrato in modo impressionante la situazione odierna della Chiesa e del mondo. Nei suoi messaggi la Madonna ha rivelato gradualmente il piano attraverso il quale Dio, per mezzo della Madre, vuole salvare il mondo e prepararlo ad una nuova effusione dello Spirito Santo. A questo scopo dona ai popoli e alle nazioni un’immagine e una preghiera.

La preghiera della
Signora di tutti i Popoli

Signore Gesù Cristo,
Figlio del Padre,
manda ora il Tuo Spirito
sulla terra.
Fa’ abitare lo Spirito Santo
nei cuori di tutti i Popoli,
affinché siano preservati
dalla corruzione, dalle calamità
e dalla guerra.
Che la Signora di tutti i Popoli,
la Beata Vergine Maria,
sia la nostra Avvocata.
Amen.